TRACCIABILITA' DATI

QUALITA' E SICUREZZA

Toshiba offre una soluzione di stampa etichette RFID specifica per il settore sanitario, che identifica le sacche del sangue ottimizzando la sicurezza del processo di lavorazione degli emocomponenti.

Questa applicazione di stampa viene utilizzata nelle più importanti strutture ospedaliere regionali.

La tecnologia RFID applicata nel mondo della sanità apporta innovazione e sicurezza, abbattendo i rischi di errore nella filiera trasfusionale e automatizzando i processi della struttura ospedaliera.

SANGUE

LA NOSTRA SOLUZIONE IN 4 MOSSE

SANITA SACCHE DEL SANGUE

1. ACCETTAZIONE PAZIENTE E STAMPA ETICHETTA
Con questa fase vengono inseriti tutti i dati del paziente nel gestionale in uso e viene quindi generata un’etichetta RFID, che sarà applicata sulla sacca di sangue. Rispetto al codice a barre, l’etichetta RFID permette di acquisire un numero maggiore di informazioni relative ai processi della lavorazione successiva, identificando ogni singolo elemento grazie alla tecnologia RFID.

2. LAVORAZIONE
Prima che la sacca di sangue arrivi alla scomposizione, nel tag RFID è possibile memorizzare ulteriori informazioni come richiesto dalle procedure dei centri sanitari.

3. SEPARAZIONE EMOCOMPONENTI
Durante la fase di separazione degli emocomponenti, invece, la sacca si arricchisce di una serie di dati che consentono una completa tracciabilità ed identificazione, abbattendo l’operatività manuale e massimizzando la sicurezza, in quanto tutte le informazioni addizionali rilevate dalle apparecchiature di laboratorio sono inviate al sistema gestionale.

4. STOCCAGGIO
Terminata la fase di separazione, la sacca viene stoccata in emoteca.